Esercita la Tua Gratitudine per Vivere Meglio!

Categorie Comprendere, Sperimentare Tag

Il sentimento dell'animo grato, come cita il dizionario, anche conosciuto come gratitudine, deve assolutamente entrare a far parte del tuo modo di essere.

In quest'articolo ti proporrò un semplicissimo esercizio per esercitare la gratitudine e fare in modo che essa diventi parte integrante di te.

E' importante che tu sappia che, se il tuo atteggiamento consueto è cosparso di gratitudine, le cose intorno a te cambiano. Ti predisponi in sintonia con Dio, l'Universo, l'Energia Primordiale, l'Uno, e catalizzi su di te altre cose di cui essere grato.

Fa' attenzione, però: il processo si verificherà, nel modo inverso, se non sei grato abbastanza. L'ingratitudine funziona esattamente come la "sorella buona".. Provala ed attirerai altre cose di cui essere ingrato!

La gratitudine genera una potente forza attrattiva, determinando il verificarsi di eventi positivi da cui trarre vantaggio, in ogni campo della tua vita, senza eccezioni.

Anche se ho già speso qualche parola sull'amore e la gratitudine nell'e-book "12 Passi Verso Il Successo!" (che puoi scaricare dal box qui a destra), ritengo sia doveroso rincarare la dose poiché, molto spesso, essa viene trascurata.

Quando provi gratitudine in modo sincero e sentito, generi una forte energia attorno a te. Essa, a sua volta, attira altra energia della stessa frequenza vibrazionale che si manifesta sotto forma di eventi e opportunità favorevoli.

Il mio consiglio è quello di cominciare ad abituarti a provare gratitudine per ogni cosa che ti accade. Parti da quelle belle. Ringrazia l'Universo per tutte le cose belle che predispone sul tuo cammino, grandi o piccole che siano!

Sappi però che dire "grazie" senza provare realmente nel proprio cuore un effettivo senso di gratitudine, serve veramente a poco. Impregna di emotività i tuoi "grazie" e vedrai che le cose cambieranno :)

Come Sviluppare La Gratitudine

Un semplicissimo (quanto efficace) esercizio che ti renderà capace di essere grato, anche se dovessi far fatica :)

  1. Fa' una lista di tutto ciò per cui ritieni di dover essere grato;
  2. Scrivi, accanto a ciascun elemento, i motivi per cui esserne grato;
  3. Rileggi la lista, soffermati su ogni elemento (e relative motivazioni) ed esprimi la tua gratitudine;

Ripeti l'esercizio quotidianamente, aggiungendo alla lista nuovi elementi per cui essere grato.

Questo è quanto :)

Un'importante raccomandazione riguardo al punto 3: quando esprimi la gratitudine, cerca di renderti conto del tuo coinvolgimento emotivo. Come ho detto poco sopra, è fondamentale che i tuoi "grazie" non vengano semplicemente recitati. Esprimere gratitudine vuol dire sentirla nel cuore. Se non ci riesci, prova a creare questa sensazione in modo artificiale e vedrai che, più in là, la sentirai in modo spontaneo e naturale :)

Cos'altro dire???

Grazie :)

A presto!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

  1. Gratitudine – “Dormi Grato per Vivere Grato”
  2. Come “Lasciare Andare” – Amore, Accettazione, Perdono, Gratitudine!
  3. L’Importanza di Fissare l’Obiettivo Principale: Il Sogno della Tua Vita!
  4. Come Spezzare le Catene dell’Ego e Vivere Felici!
  5. Quanti Parassiti ci Sono nella Tua Testa?

7 Commenti - Esercita la Tua Gratitudine per Vivere Meglio!

  1. Anto,
    hai perfettamente ragione, pensa che il grazie insieme al ti amo sono un potentissimo strumento utilizzato in ho-oponopono per ripulire le memorie negative allocate nel nostro inconscio!
    Comunque mi ricorderò sempre quando inizia veramente ad essere felice della mia vita ed ottenere finalmente grandi successi, fu quando capii che dovevo essere grato subito per tutto ciò che di bello avevo nella mia vita in quel momento ed essere grato e felice!
    Questo ti permette di vivere serenamente non è essere stressato dall’ansia da “prestazione”

    A presto

  2. Ciro says:

    Ciao ,ma    FUNZIONA  veramente il   MANTRA   di Hoponopono…? Ma bisogna  ripeterlo  continuamente   e poi DIRE   ciò  che  si  vuole..? è  così?…Mi  dispiace, Perdonami, Grazie, Ti  Amo…e poi dire,  ad es: eliminami l'ansia, la depressione…? è  così..?
    Grazie !

    • Anto says:

      Ciao Ciro,
      sì… il mantra funziona.

      Non è tutto così semplice però. Lo scopo della “formuletta magica” è quello di inviare PERDONO, AMORE e GRATITUDINE alla tuo Essere Spirituale, alla Divinità che alberga in ciascuno di noi e che contribuisce a determinare ogni cosa riguardante le nostre vite.

      Secondo la teoria di fondo che sta dietro alla tecnica “Ho’oponopono”, essendo, ciascuno di noi, responsabile di OGNI cosa che vive, per via delle nostre credenze/memorie (le quali determinano la nostra realtà), è necessario “ripulirsi” attraverso il mantra per debellare, all’origine, le cause di ogni problema.

      Quando reciti la formuletta (va fatto in continuazione, fino a renderla un vero e proprio disco che gira in background nella tua mente!) non è indispensabile che ti rivolga a qualcuno o a qualcosa in particolare perché essa agisce dove è necessario. Detto ciò, naturalmente, nessuno ti vieta di focalizzarti su qualunque cosa mentre reciti il mantra (probabilmente così è anche più efficace… ma potrebbe essere soggettivo :) ).

      Tieni presente che, in linea di massima, se ti trovi a vivere un’esperienza bella e positiva, non è necessaria la prima parte “Mi dispiace, Perdonami…”. Al contrario, ti consiglierei di dire/pensare semplicemente “Grazie, Ti Amo!” (non avrebbe senso chiedere perdono perché sei felice!). Quando invece vivi un problema, recitala tutta (in modo da chiedere prima perdono per averlo generato). A parte questi casi, in linea di massima, cerca di farla diventare (come detto) un qualcosa che si ripete costantemente dentro di te.

      Vedrai che, pian piano, quelle che sono semplici parole, andranno ad “intingersi” delle emozioni che rappresentano e la loro efficacia si moltiplicherà immensamente!

      Ultima cosa, IMPORTANTISSIMA: Quando reciti il mantra rivolgiti al tuo Essere Interiore, alla tua Divinità poiché è proprio per opera sua che sarai “ripulito”.

      Spero di essere stato chiaro. In ogni caso scriverò un articolo di approfondimento sull’Ho’oponopono.

      MI DISPIACE! PERDONAMI! GRAZIE! TI AMO! :)
      Anto

  3. Ciro says:

    Salove,  vorrei  sapere come  si  può  Aumentare  e Migliorare la  propia  AUTOSTIMA…se  ci  sono   degli  esercizi  da  FARE e se c'è  qualche  Corso  a  Napoli…

    • Anto says:

      Ciao, ho scritto un articolo in proposito con un esercizio molto efficace. Sui corsi non so come aiutarti. Potresti cercare su internet o procurarti qualche buon libro.

  4. Ciro says:

    Ciao  come  và? Sai  qualcosa  di  "Logosintesi" ?….Se  funziona…? Quando e quante  volte  volte  al  dì  bisogna  ripetere la "frase : Allontano l'energia estranea……" ? Secondo la  tua  opinione è Meglio EFT  o Logosintesi…?
     
      Grazie.

    • Anto says:

      Non scendendo nella parte tecnica, i due metodi possono essere complementari, secondo me.
      Provali entrambi e cerca di capire con quale ti trovi meglio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>