E’ Facile Smettere di Fumare se Sai Come Farlo

Categorie Approfondire Tag , ,

Come smettere di fumare? Bella domanda. Le strade sono tante (su VitaSuprema.net ne vedremo alcune) e sinceramente sono molto curioso di conoscere quelle indicate dal libro che stò per consigliarti.

A differenza dei libri che ti ho proposto finora, letti e testati in prima persona, stavolta si tratta di una "segnalazione al buio".. Neanche tanto, però, considerati i commenti di chi l'ha letto! 😉

Personalmente mi capita di fumare qualche sigaretta di tanto in tanto anche se, per mia fortuna, non ho il vizio del fumo.

Tuttavia conosco tante persone, compresi alcuni miei parenti, che di sigarette ne consumano veramente tante, facendo del male prima a se stessi, poi a chi sta loro intorno.

Il libro che sto per segnalarti l'ho acquistato (ordinato online 5 minuti fa) soprattutto per loro.. ma ne farò certamente tesoro anch'io, così magari evito quelle 5-10 sigarette settimanali/bisettimanali che sicuramente bene non fanno 🙂

La scelta è caduta su questo libro perché ne ho sentito parlare un gran bene, sia da alcuni amici che ho online, sia da gente che l'ha recensito o commentato su siti del settore:

"E' Facile Smettere di Fumare Se Sai Come Farlo" di Allen Carr
(oltre 9.000.000 di copie vendute in tutto il mondo!)

PS: ringrazio Loredana perché è stato proprio un suo commento nel topic sull''autoipnosi a darmi lo spunto per la creazione del post 🙂

4 Commenti - E’ Facile Smettere di Fumare se Sai Come Farlo

  1. Giovanni says:

    Ciao posso dirti che ho smesso di fumare prima che Allen scrivesse il libro, credo che per raggiungere questo difficile ed impegnativo obiettivo di non fumare più, è necessario la ferma convinzione di volerlo fare, altrimenti non funziona. Comunque tanto di cappello al sig Carr che riesce sembra a catalizzare in tanti lettori questa volonta collettiva, mentre non credo ai metodi per smettere di fumare, se A.C.dice di proporre un metodo allora credo sia confuso anche lui..non ho letto il libro..ma se veramente aiuta a smettere..grazie Carr

  2. Anto says:

    Ciao Giovanni,
    sono d’accordo con te ma a volte credo che una “spinta” aiuti.

    Sono curioso di vedere in che modo Alen Carr induca a smettere.

    Riguardo ai metodi, credo che alla base ci sia sempre una sorta di lavoro motivazionale su se stessi poiché se credi di voler smettere ma nel profondo non vuoi, continuerai a farlo.

    Buona domenica
    Anto

  3. Raffaele says:

    Ciao Anto,

    sono raff, quello che ti tempesta di email 😀 Non potevo non commentare, ho letto il libro. Grazie al metodo easyway, ho smesso di fumare ma poi, purtroppo, ho ricominciato 4 mesi dopo e ho trovato "nuove scuse" per continuare a fumare. Il metodo di per se, è molto valido, aiuta davvero a smettere di fumare. Seguendo il suo metodo, chiunque può smettere di fumare anche se, purtroppo, non tutti sono disposti a "seguirlo". Il libro smantella uno dopo l' altro tutte le illusioni legate al fumo facendoti capire a livello conscio che fumare non apporta alcun genere di beneficio. Dopo aver smantellato tutte le illusioni, Allen Carr si appella al pensiero positivo e convince il lettore a pensare positivamente all' aver smesso di fumare e da anche precisi consigli sulle cose da non fare, una volta smesso. Detto cosi' sembra molto banale ma in realtà il libro è molto interessante e vale la pena leggerlo anche se si è ex fumatori o non fumatori. E' davvero un capolavoro che illustra nei minimi dettagli la psicologia del fumatore medio. Purtroppo Allen è comunque morto nel 2006 a causa di un cancro ai polmoni, nonostante avesse smesso da 30 anni. Il curriculum di Allen? 100 sigarette al giorno, una dopo l' altra. Una mattina ha semplicemente preso la ferma decisione di SMETTERE e da allora ha indagato sul perchè fosse stato cosi' FACILE rispetto alle volte precedenti. Easyway è il metodo antifumo di maggior successo al mondo. Vengono fatti molti incontri in tutto il mondo che mirano ad aiutare i fumatori che voglio smettere.

    A presto! 😉

    • Anto says:

      Grazie caro Raff!

      In effetti senza aver preso la decisione di fare un passo così “difficile” (per chi ci è dentro), un po’ come per tutto, non è semplicissimo ottenere risultati 🙂 A monte deve comunque esserci una parte di noi, consapevole, che dica “ci voglio provare!”.

      Risponderò con calma alla tua email, sempre graditissima 🙂

      A presto e grazie ancora per il commento!
      Anto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *