Un Corso in Miracoli – Il Mio Prossimo Libro!

Categorie Approfondire Tag , , , , , ,

Dopo le "vacanze" estive si riprende il lavoro sul blog :)

Anticipandoti che nel prossimo articolo parleremo nuovamente di AUTOSTIMA, in questo vorrei presentarti un libro che avrei voluto acquistare già l'anno scorso alla Feltrinelli, se solo fosse stato disponibile. Poi per un anno me ne sono quasi del tutto dimenticato, fino all'email ricevuta ieri da Macrolibrarsi (il sito dove acquisto i miei libri) che mi ha proposto un "contest partner" grazie al quale, se verrò scelto, riceverò il libro gratuitamente (la nuova edizione!). In caso contrario, lo acquisterò per poco più di 20 euro :)

Il (super) titolo dell'opera è "Un Corso in Miracoli" (UCIM) e se ho scelto di documentarmi e promuovere proprio questo tra i tanti libri-contest che mi sono stati proposti, i motivi sono i seguenti:

  • E' un'opera di risonanza e diffusione internazionale, tant'è che attorno ad esso si sono sviluppate numerose associazioni in ogni parte del mondo! Tra le altre: http://www.ucim.it/
  • Nonostante i termini utilizzati richiamino evidentemente figure proprie della Religione Cristiana, una mente flessibile e aperta andrà agevolmente oltre i simboli, verso una Verità che è sotto gli occhi – ma soprattutto nel Cuore – di tutti noi, che però, accecati dall'ego, non riusciamo a scorgere, se non, forse, per brevissimi attimi della nostra esistenza come esseri umani.
  • Al di là della forma, credo che il "contenuto" sia in sintonia con la mia personale visione della Vita (ma mi riservo di leggerlo e recensirlo in modo più completo più avanti :) ).
  • E' un librone di 1350 (milletrecentocinquanta!!!) pagine dense di contenuto e piene di esercizi per mettere in pratica le idee proposte dal Corso! Nello specifico: 669 pagine di testo, 448 pagine di esercizi per gli studenti (con 365 esercizi, uno per ogni giorno dell'anno), 92 pagine di manuale per gli insegnanti… e tanto altro :)
  • Arriva dritto al Cuore… L'ho potuto constatare leggendone alcuni estratti e mi è sembrato di parlare con un amico, un mentore che mi conoscesse e mi leggesse dentro (leggi il capitolo 3 dal link in fondo!). Una sensazione di Verità molto particolare, non ben definibile attraverso le parole. Ti auguro di poterla sperimentare se deciderai di acquistarlo :)
  • Mi ha molto convinto la genesi del libro. Credo sia nato in modo genuino e naturale. Quello che è certo (almeno così mi sembra) è che non siamo di fronte a una trovata commerciale messa in piedi in pochi mesi e solo per un unico scopo! "Un Corso in Miracoli" è il frutto di 7 anni di lavoro che hanno visto la protagonista (i protagonisti) più volte combattuta dall'idea di rendere pubblico (o meno) quanto "scoperto" sotto forma d'intuizione, ascoltando una Voce Interiore molto particolare!

Com'è nato "Un Corso in Miracoli"

Molto sinteticamente, UCIM è il frutto di una presa di coscienza tra due persone che ha generato una "canalizzazione interiore" (uso questo termine per convenzione, anche se non lo amo particolarmente) che, a sua volta, ha determinato i contenuti dell'opera.

Helen Schucman (la canalizzatrice) e William Thetford (colui che ha contribuito ad innescare la canalizzazione di Helen) erano professori di Psicologia Clinica alla Columbia University di New York City.

Un giorno William Thetford si espresse su quanto fossero difficili i loro rapporti, personali e professionali, ormai diventati del tutto insostenibili!

Helen Schucman lo spiega certamente meglio:

"Psicologa, educatrice, di idee tradizionaliste, atea, lavoravo in un ambiente altamente accademico e prestigioso. E poi accadde qualcosa che scatenò una serie di eventi che non avrei mai potuto prevedere. Il capo del mio dipartimento mi disse inaspettatamente di essere stanco dei sentimenti di rabbia e aggressività che i nostri atteggiamenti riflettevano e concluse con: "Ci deve essere un altro modo". Come se non stessi aspettando altro, concordai di aiutarlo a trovarlo. Evidentemente questo Corso è l'altro modo."

Così, nei mesi successivi, Helen cominciò a "ricevere" ispirazioni prima sotto forma di immagini, poi attraverso una Voce Interiore che era talmente chiara e diretta nei contenuti, da incuterle addirittura timore in certi momenti.

UCIM è proprio quella Voce… e aspetta solo di essere ascoltata.

Cos'è "Un Corso in Miracoli"

UCIM esordisce così:

"Nulla di ciò che è reale può essere minacciato.
Nulla di irreale esiste.
In questo si trova la pace di Dio.
"

Conoscenza e Percezione. Verità e Illusione. Amore e Paura.

Ne abbiamo già parlato su VitaSuprema.net. La Verità è qui, ora, ci è sempre stata e sempre ci sarà. Quello che ci crea così tanti problemi è l'INTERPRETAZIONE della Verità, vale a dire il modo in cui Percepiamo (e traduciamo) la Verità (determinato dal nostro Sistema di Credenze).

Ciò che ti chiedo (e che ti chiede anche il "Corso") è di rendertene semplicemente conto :)

Perché una volta che lo avrai fatto e avrai Visto che E' COSI', sarà più semplice affrontare ogni situazione della Vita, soprattutto quelle più difficili, poiché SAPRAI che tutto ciò che accade può essere considerato da un livello Assoluto (Verità) e da uno Relativo (Interpretazione).

E quando scopri che quella che credi essere la "realtà" è solo un'increspatura della Verità, fluirai con la Vita e realizzerai di Essere… e basta :)

E' tutto, per ora :)

Se deciderai di comprare il libro, buona lettura!

Eccoti alcuni link utili:

Grazie e Buona Vita :)
Anto

PS: prossimamente, come detto in apertura, parleremo ancora di come aumentare l'AUTOSTIMA e ti darò qualche aggiornamento sulla situazione di papà (avrò notizie a breve… spero siano incoraggianti…)!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

  1. Corso di Risveglio
  2. La Chiave Suprema
  3. L’Evoluzione della PNL
  4. The Secret
  5. Il Momento è Adesso

6 Commenti - Un Corso in Miracoli – Il Mio Prossimo Libro!

  1. Daniela says:

    ciao Anto

    io l'ho letto, ma mi riserbo di riprenderlo in mano perchè ad un certo punto mi sono bloccata e non l'ho più affrontato come avevo deciso di affrontarlo all'inizio e cioè con pazienza (la virtù dei forti!!!, ma non me ne rimaneva proprio più)

    quello che ti chiedo è di analizzare la data della scrittura e di dirmi la tua in merito

    ciao

    Daniela

  2. Anto says:

    Ciao Dani,

    non ho ben capito… Intendi la data in cui è stato scritto il libro? (a proposito… qual è??? :P )

    Pensi abbia attinenza con qualcosa? Fammi capire :)

  3. Daniela says:

    si, la data in cui è stato scritto, ma non è importante

    questa mattina ho ripreso in mano il libro e l'ho aperto a caso

    (nei momenti meno buoni mi ha riporta a galla)

    ESERCIZIO N° 65 – da pag. 110 a pag 111 (è un rincorresri di 1, 5+6=11, 1+1=2, 1+1+1=3; attraverso gli insegnamenti "maestri" passo dalla dualità ad una percezione superiore)

    "la mia sola funzione è quella che Dio mi ha dato"

     "non ne ho altre e non ne voglio altre"

    Il libro è buono Anto

    è un buon libro

    rassetta, ripulisce, reindirizza, svela (scopre e non ri-vela, cioè non ricopre con coltre pesante e non rimanda ad un continuo e ricorrente oblio)

    ci dice in effetti che siamo parte dell'UNO, tutti e senza alcuna distinzione

    che siamo tutti figli dello stesso Padre e della stessa Madre, la forza maschile e la forza femminile coese assieme che dobbiamo imparare a gestire, a dirigere e a riconoscere realmente per quello che è: pura energia

  4. Una chance voglio dargliela a questo libro, ma non lo trovo in libreria nè su amazon…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>